KLEPSYDRA di Marco V. Pogliaghi - azione scenica surreale in due atti - LA SILLOGE
AZIONE SCENICA SURREALE IN DUE ATTI CON PROLOGO E DANZE MACABRE
DI MARCO V. POGLIAGHI




PROSSIMA RAPPRESENTAZIONE


VENERDI' 13 OTTOBRE 2017 - h 21.00
informazioni presto disponibili in questa pagina

 

 

Synopsis

VIVIAMO NEL TEMPO,
ALLA RICERCA DEL MOMENTO PERFETTO.
In ogni istante della nostra vita ci confrontiamo con attimi in cui percepiamo il nostro infinito, ma come umanità risentiamo del limite temporale invalicabile. Un'energia negativa che ci priva quotidianamente di tutti quei piccoli momenti che lasciamo andare per inerzia o semplicemente perché ci dimentichiamo di viverli con la necessaria intensità. E' in quei momenti che il tempo prende il sopravvento, sfuggendoci di mano, diventando impercettibile.
Finché il suo inesorabile trascorrere non ci sorprenderà impreparati.

Profittando di quest'oscura condizione del genere umano, la yadhira Klepsydra si impossessa di un potentissimo strumento di controllo incastonato negli ingranaggi della Macchina del Tempo Universale, una sorta di coscienza collettiva in cui si concentrano particelle di tempo che sfuggono alla percezione dell'Uomo. Privato del proprio tempo l'uomo diventa insensibile, apatico e gli sono preclusi gli accessi all'intelletto, alla creatività, alla bellezza.

L'intento di Klepsydra è proprio quello di controllare gli Uomini modificando il tempo contro le stesse rigide leggi che regolano l'Universo, soggiogandolo al proprio volere e divenire così immortale. Dovranno intervenire forze parallele, energie e personaggi iperreali, per restituire all'Uomo quei doni che solo il tempo può evocare.
Dopo la rutilante prima nazionale assoluta al Teatro San Giovanni Bosco di Cusano Milanino, che ha rappresentato l’esordio per questo spettacolo di complessa realizzazione, “KLEPSYDRA” è andato in scena con successo in altre importanti platee della nobile Arte: il Teatro Silvestrianum di Milano – considerato, a ragione, il tempio del teatro amatoriale milanese – e l’Auditorium “Il Pertini” di Cinisello Balsamo nuovissima struttura polifunzionale ormai giunta al suo quinto anno di attività.
Lo spettacolo ha ricevuto commenti entusiastici di particolare rilievo anche da parte dei più giovani e giovanissimi che hanno assistito con la massima attenzione alle rappresentazioni attestando ancora una volta l’intento dell’Associazione “LA SILLOGE” di portare il teatro alle nuove generazioni.
La nostra è un’operazione teatrale indipendente, nuova, coraggiosa che coinvolge giovanissimi attori, attrici ed addetti di caparbia determinazione che si impegnano ed ingegnano per costruire e mettere in scena drammaturgie contemporanee di rilevante spessore tecnico ed artistico.
Con scenografie digitali 3D, musiche originali ed un allestimento scenico di profondo impatto, “KLEPSYDRA” è surrealismo allo stato puro e costituisce per l'Uomo un'attenta quanto necessaria riflessione sul significato del tempo nella fragile condizione umana.

... e, naturalmente, lo spettacolo continua !

 

 

Cast

Amanthar MANUEL INNOCENTI
Klepsydra CRISTINA MUTTI
il Brigante MARCO MORSELLI
Essere delle Onde / Istante Tre CAROLINA TROCCOLI
Mutaforma / Coryphaeus LUCA CALINI
Armonia / Mutaforma (ragazzo) SIMONE PORTA
Istante Due SILVIA INNOCENTI
Melodia / Sorellanza delle Ore CHIARA GILIBERTI
il Re FRANCESCO TROCCOLI
Scheletri Danses Macabres GREGORIO AVERSA
GIOVANNI DEL PRETE
ELENA NOVA
LAURA PARMIGIANI
RICCARDO PESCE
   

Staff

Regia MARCO V. POGLIAGHI
Direttore di Scena ENNIO GENEROSO
Direzione Tecnica LUCA CALINI
Musiche Originali MARCO V. POGLIAGHI
Scenografie SILLOGE ART DEVELOPMENT
Luci ENNIO GENEROSO
MARCO V. POGLIAGHI
Costumi CAROLINA TROCCOLI
Trucco SILVIA INNOCENTI
Ufficio Stampa CAROLINA TROCCOLI
MANUEL INNOCENTI
Fotografie di Scena MARCO VIGNATI
Social Network Advisor MANUEL INNOCENTI
Amministrazione PATRIZIA GASPAROTTO
   

RINGRAZIAMENTI

spazio prove ANFFAS NORD MILANO
stampe digitali 3G SNC di Ciro Guastaferro & C.
unità scenografiche SERIGRAFICA MONTERISI srl
concept & C.A.D. clessidra GABRIELE GHEZZI
allestimento LUCA CALINI
ENNIO GENEROSO
CHRISTIAN STRILLACCI
GIORGIO VINASSA
biglietteria KATIA GALLONI
assistenti di sala LIDIA DE ROSA
FRANCESCO MARCHESANI
assistenti al mixer luci GIULIA & MARCO de "Il Pertini"
video/foto backstage GABRIELE MARCHESE
riprese video spettacolo ARTURO DI LAURO
   

 



Media

Multimedia VIDEO
(concept & montaggio VIDEO a cura di Manuel Innocenti)


genesi del progetto

disegno e realizzazione dei costumi di scena

progettazione e realizzazione delle scenografie dello spettacolo

breve intervista a Marco V. Pogliaghi sulle musiche di scena

trailer dello spettacolo all'Auditorium "Il Pertini"

backstage trailer del progetto
 

Colonna Sonora Originale

KLEPSYDRA di Marco V. Pogliaghi - scarica le musiche originali dello spettacolo teatrale

Per ascoltare o scaricare
gratuitamente la colonna sonora
originale dello spettacolo, cliccare
sull'icona oppure selezionare
Widget Jamendo.


Recensioni & Articoli


KLEPSYDRA di Marco V. Pogliaghi - recensione sullo spettacolo del 27 ottobre 2016 - teatro San Giovanni Bosco - Cusano Milanino (MI)  
 

Curiosità

LA CLESSIDRA
L'oggetto di scena che ha richiesto più tempo per essere realizzato (due mesi!!!) è proprio la clessidra. Progettata in CAD/CAM da Gabriele Ghezzi, è composta da strati in Forex di forma circolare tagliati al laser, allineati l'uno sull'altro ed intervallati da anelli in PVC su un tubo in polimetilmetacrilato (Plexiglass) trasparente, in modo da garantire la propagazione luminosa delle due torce LED incorporate ai piedistalli.
La clessidra ha naturalmente influenzato la scenotecnica per cui si è reso necessario realizzare intere proiezioni digitali che incorporassero un rendering dell'oggetto finito.
Altra curiosità che la riguarda, quando è arrivato il pacco che lo conteneva, non sapevamo che l’impresa che ha provveduto allo stampo avrebbe inviato l’intera lastra in forex… quindi potete immaginarvi la sorpresa quando il corriere ha consegnato a casa del regista un pacco di “DUE METRI PER DUE” che ha dovuto essere aperto nel corridoio condominiale.

DODECAEDRON
Anche i Dodecaedron introdotti dal Coryphaeus hanno la loro bella complessità. Costituiti ciascuno da dodici facce pentagonali a ridondanza di scala, formano una presenza luminosa ed estremamente scenica. Realizzati dai ragazzi del progetto teatrale, sono stati un momento estremamente divertente e creativo. Una delle cose più difficili è stata illuminarli dall’interno. Dopo vari ed infruttuosi tentativi, alla fine si è pensato di adattare allo scopo alcune comodissime torce frontali ricaricabili utilizzate dagli alpinisti per le ascensioni notturne.

GLI STRUMENTI MUSICALI
Si può dire che Klepsydra sia uno spettacolo "europeo", almeno possiamo affermarlo per quanto riguarda gli strumenti musicali coinvolti.
Il liuto suonato da Amanthar in scena è un Dulcimer, un salterio detto anche - non a caso - liuto clessidra, costruito appositamente per lo spettacolo da un artigiano irlandese.
Armonia, invece, recita munito di una Balalaika Prima che rappresenta il registro più acuto di tali cordofoni. Costruita nell’ex unione sovietica, lo strumento utilizzato in scena risale ai primi anni ’60.
Melodia suona invece un Kaval in RE, un flauto dalle tonalità basse realizzato per noi da un artigiano bulgaro.

 
 

 


Tournee


VENERDI' 13 OTTOBRE 2017 - h 21.00
informazioni presto disponibili in questa pagina

... e stiamo programmando altre repliche!

AUDITORIUM "IL PERTINI"
Domenica 2 Aprile 2017 - ore 16.30
Piazza Confalonieri, 3 - Cinisello Balsamo (MI)


TEATRO SILVESTRIANUM
Venerdì 16 Dicembre 2016 - ore 21.00
via A. Maffei, 19 - MILANO
PRIMA NAZIONALE ASSOLUTA
TEATRO SAN GIOVANNI BOSCO
Giovedì 27 ottobre 2016 - ore 21.00
via Lauro, 2 ~ Cusano Milanino (MI)
 

 



IL LIBRO


Marco V. Pogliaghi
KLEPSYDRA
azione scenica surreale in due atti
con prologo e danze macabre


disponibile in formato cartaceo
e in eBook
nelle migliori librerie online


Amazon
GoodBook
Google PlayStore
LaFeltrinelli
Mondadori Store
Rizzoli
UniLibro Libreria Universitaria
Webster
YouCanPrint



ISBN 978-88-92637-91-7


"... com'è triste appartenere alle umane geniture:
siete stati fatti amici, senza limiti o confini,
ma vi siete allontanati e, per cause a voi oscure,
siete sempre distanti anche quando state vicini."
(Klepsydra - Atto I, Scena II)

 

 



Contatti

per biglietti, prenotazioni, informazioni generiche o pubblicità
 
per organizzazione eventi, informazioni tecniche
o per ospitare il nostro spettacolo nel Vs Teatro